Come migliorare lo stile di vita nelle abitazioni con la domotica

Domotica e stile di vita

La domotica acquista sempre più importanza perché coniuga il bisogno di avere una casa confortevole con la possibilità di ottimizzare i consumi. Come sappiamo, il termine deriva dall'unione di due parole: domus che vuol dire casa e robotica che fa riferimento alle automatizzazioni e alla possibilità di controllo da remoto della propria casa, per questo motivo si parla anche di casa intelligente e smart home.

Tradizionalmente gli impianti e i dispositivi elettrici sono realizzati con pulsanti, regolatori, interruttori che consentono di attivarli, cioè accendere la luce, azionare la lavatrice o la caldaia ma questo richiede la presenza fisica della persona. Ma ovviamente, accendere il forno quando si ritorna a casa da lavoro, vuol dire dover attendere molto tempo prima di poter cenare.

Il sistema domotico invece consente sia un controllo in loco, attraverso interruttori, sia da remoto consentendo la possibilità di essere in un'altra città, magari per lavoro o in vacanza e comunque accendere le luci di casa, far partire la lavatrice (già caricata) oppure controllare tutto ciò che succede in casa.

Gli ambiti di applicazione della domotica sono davvero notevoli e tutti contribuiscono a migliorare la qualità della vita semplificando molte operazioni, consentendo di risparmiare tempo e quindi averne di più per il tempo libero.

Cosa serve per avere una casa domotica

Le applicazioni della domotica sono notevoli e se in passato era necessario realizzare nuovi impianti con fili e cavi per rendere la casa domotica, oggi anche questo presupposto è saltato perché è possibile anche senza eseguire lavori di muratura grazie all'uso di una connessione Wi-Fi per l'accesso alla rete internet. A questo basta aggiungere uno smartphone, un tablet o un computer e il gioco è fatto.

Molti marchi di alta tecnologia consentono di scaricare App che consentono con un solo tocco di gestire i dispositivi. Questo ha reso la domotica più accessibile alle persone.

Casa domotica

Cosa si può fare in una casa intelligente

La domotica oggi consente di controllare da remoto gli elettrodomestici presenti in casa, ovviamente purché riescano a comunicare in rete. Uno dei prodotti maggiormente richiesti è il termostato Wi-Fi, un dispositivo che consente di controllare il sistema di riscaldamento da remoto. Anche quando si è fuori casa è possibile azionare la caldaia in modo da avere la casa sempre alla giusta temperatura e rientrare con il giusto tepore. Lo stesso sistema può essere applicato all'impianto di climatizzazione.

Questa soluzione consente di risparmiare in tutti quei casi in cui non si ritorna a casa agli stessi orari oppure si resta fuori per molto tempo consentendo di accendere la stufa solo quando si sta per rientrare evitando sprechi e aumentando il comfort.

Molto apprezzati sono anche gli elettrodomestici connessi alla rete (lavatrice, lavastoviglie, asciugatrice, forno) e che possono essere azionati a distanza o all'ora desiderata ad esempio quando l'energia costa meno o quando il condominio ne consente l'uso.

Basta caricare lavatrice e lavastoviglie, preparare la cena e metterla in forno e poi con un semplice click tutto potrà essere gestito da remoto negli orari più comodi.

La sicurezza nella casa domotica

La domotica consente di coniugare il comfort alla sicurezza. Infatti i sistemi di videosorveglianza o gli impianti di allarme oggi in commercio permettono di controllare a distanza ciò che accade a casa. Questo vuol dire sapere non solo se vi sono degli intrusi ma anche verificare che la baby sitter o la badante non abbiano comportamenti discutibili, il tutto per una maggiore sicurezza ma sempre dopo aver avvisato circa la presenza del sistema di videosorveglianza.

Videosorveglianza in casa

Per approfondire: se sei interessato all'argomento puoi leggere l'articolo in merito a quando va esposto il cartello sulla privacy.

Inoltre, è possibile azionare a distanza l'illuminazione interna anche come stratagemma. Quando si è fuori casa per diversi giorni e non si vuol far sapere che la casa è disabitata, è possibile programmare l'accensione delle luci in orari e giorni diversi in modo da simulare la presenza di persone in casa.

I vantaggi non finiscono qui perché molto dipende anche dal tipo di elettrodomestico. La casa domotica consente di avere frigoriferi che avvertono quando ci sono cibi in scadenza ed evitare che nulla va sprecato. Oppure, le tapparelle e gli avvolgibili delle finestre possono essere azionati dal suono della sveglia e ancora chi ha un giardino o un terrazzo verde può delegare al sistema di irrigazione il compito di annaffiare le piante a giorni e orari stabiliti anche e soprattutto in nostra assenza. Il tutto senza perdite di tempo e senza sprechi di acqua grazie ai sistemi di irrigazione a gocciolamento.

A questo punto non resta che immaginare la propria casa domotica e rivolgersi a professionisti come Easy Tech srl per adeguare gli impianti e avere tutta la tecnologia disponibile in casa. Risparmio e comfort sono assicurati.